Liquidazione iva periodica trimestrale e Mastro SQL

Per trasmettere la comunicazione trimestrale Iva occorre preparare un file xml che rispetti alcune specifiche tecniche e che, in particolare, contenga:

  • I dati identificativi del soggetto a cui si riferisce la comunicazione
  • I dati delle operazioni di liquidazione Iva effettuate nel trimestre di riferimento
  • I dati dell’eventuale dichiarante

Puoi creare il file direttamente dal gestionale Mastro SQL ed inviarlo all’Agenzia delle Entrate in pochi e semplici passaggi.

Ma vediamo un po’ più da vicino la procedura da eseguire per l’invio..

Il file con la comunicazione trimestrale Iva deve essere firmato digitalmente e per la firma si possono utilizzare tre sistemi alternativi:

  • un certificato di firma qualificata rilasciato da una autorità di certificazione riconosciuta
  • il nuovo servizio di firma elettronica basata sui certificati rilasciati dall’Agenzia delle Entrate, disponibile sulle piattaforme Desktop Telematico e Entratel Multifile
  • la funzione di sigillo disponibile nell’interfaccia web Fatture e Corrispettivi.

Prima di essere inviato si procede al controllo della sua correttezza tramite l’apposito Software di controllo, disponibile all’interno dell’interfaccia web “Fatture e Corrispettivi”;

e una volta pronto, per poter essere inviato telematicamente all’Agenzia delle Entrate, sarà necessario:

  • utilizzare la funzione di trasmissione delle comunicazioni trimestrali Iva disponibile nell’interfaccia web “Fatture e Corrispettivi”
  • utilizzare uno dei canali di interazione con il Sistema di interscambio già accreditati per la fatturazione elettronica
  • accreditare un canale di interazione specifico per la trasmissione delle comunicazioni Iva e dei dati fattura.

Naturalmente i nostri tecnici ti seguiranno in tutti i passaggi!

Per qualunque informazione non esitare a contattarci tramite mail info@nipeservice.com oppure telefonicamente allo 0463902600.